domenica 12 febbraio 2012

AUDIOSILENTE Black Stone

Dall'amico Simone Lucchetti le prime immagini della sua nuova creatura...


"Il progetto del mio giradischi nasce circa 2 anni fa sulla base dell’esperienza che ho potuto maturare nel tempo con uno studio attento dei giradischi a puleggia, a mio avviso tra i migliori sistemi per la riproduzione audio. L’ obbiettivo è stato quello di creare un sistema che migliorasse questa scuola di pensiero ed eliminasse i punti deboli, ovvero il rumore di rotolamento della puleggia.

Il giradischi si sviluppa su una struttura triangolare composta da 2 lastre in grafite HD spesse 4 cm. La grafite per sua natura rappresenta il miglior materiale esistente per lo smorzamento delle vibrazioni. La grafite ha infatti nella sua struttura isotropica la capacita di dissipare in tutte le direzione le vibrazioni esogene ed endogene. Particolare attenzione è stata dedicata alle caratteristiche del motore. Dopo molte ricerche ho progettato il giradischi su un motore asincrono in corrente alternata a norme militari s1 di fabbricazione americana “Bodine electric company “ in grado di poter lavorare 24 ore su 24. Totalmente sigillato e montato su cuscinetti di fabbricazione giapponese ha un elevata costanza di rotazione. Nato per lavorare ad un voltaggio di 230 volt, viene volutamente sottoalimentato e calettato per rendere il suo funzionamento più costante e ridurre drasticamente le vibrazioni. A richiesta è possibile montare un motore di tipo sincrono tedesco alle terre rare con regolazione fine attraverso la gestione elettronica della frequenza di rete. Il motore asincrono a differenza del motore sincrono ha una variazione di velocità che è in funzione della temperatura del motore. Una volta reso stabile il motore asincrono a mio avviso ha delle doti superiori a quello sincrono che costantemente corregge la sua velocità di rotazione.

Il motore asincrono attraverso l’uso di 2 magneti al neodimio viene posto costantemente sotto carico, un primo magnete agisce sul satellite in alluminio un secondo di regolazione fine è posto nelle vicinanze dell’ asse motore. In questo modo il motore si trova sempre in condizioni di carico per una maggiore stabilità.

Il motore è montato su 8 sospensioni geltec giapponesi. Uno dei migliori antivibranti esistenti al mondo. Il risultato è la totale assenza anche con l’uso di un fonendoscopio di qualsiasi vibrazione o rumore sul telaio. Il motore ha la possibilità tramite commutazione sull’alimentazione di poter variare il voltaggio, in questo modo, pur rispettando lo stesso numero di giri varia la coppia. Il sistema di accensione ritardato avviene tramite un sensore magnetico e un relè posto nella scatola di alimentazione. Una seconda alimentazione ausiliaria permette l’illuminazione della luce di cortesia e dei led posti all‘interno del telaio. Il perno nasce da una barra di acciaio cementato diametro 14mm che ruota su una coppia di sfere in acciaio poste in opposizione. Il sistema di lubrificazione avviene tramite bronzine di adeguato spessore in bagno d’olio. Il perno è predisposto per l’ utilizzo con grasso ed ha un foro che permette l’inserimento di esso. Il piatto nasce da una fusione di ottone e viene poi bilanciato e tornito. Il peso del piatto è di circa 6,5 kg. Al di sopra del piatto viene montato un mat in grafite da 8mm e un clamp in grafite del peso di 800 grammi. La massa rotante raggiunge il peso di 9kg circa. Tutti i componenti in rotazione sono in alluminio tornito e non stampati. La puleggia ha un o-ring di scorrimento e massa leggera per prevenire ogni tipo di vibrazione. Il profilo curvo dell’ o-ring determina una costante pressione all’interno del piatto, prevenendo ogni forma di slittamento. Trattandosi di un giradischi a puleggia il cambio rappresenta il cuore del sistema. La costante pressione della puleggia sul piatto determina la costanza di rotazione e il rumore di rotolamento all’ascolto. Dopo molti studi su l’uso delle molle, ho deciso di sviluppare un sistema magnetico registrabile che esercita una pressione costante per ogni singola velocità. La scelta di posizionare la puleggia nelle immediate vicinanze della testina, comporta il massimo della dinamica ottenibile da un sistema del genere, e ha reso molto complessa la sua realizzazione.
 
Il risultato è totale assenza di rumori meccanici all ‘ascolto.
 
Il giradischi ha 3 velocità, 33,3 giri, 45 e 78. In posizione di riposo la leva del cambio va posta verso destra. All ‘ accensione un relè ritarda la partenza al fine di preservare lo stress meccanico della cinghia di rotazione. Si consiglia un riscaldamento di circa 5 minuti al fine di stabilizzare la velocità di rotazione. Ogni velocità può essere visionata attraverso la finestra posta davanti. La regolazione fine della velocità avviene tramite un freno magnetico o la variazione di frequenza nel caso del motore sincrono e l’uso del comando posto alla sinistra del frontale. La ripartizione del freno magnetico è esercitata non solo sull ‘asse del motore ma su ogni singola parte in rotazione e tutto ciò permette un elevata costanza di rotazione. L’ alimentazione ha 3 posizioni di commutazione che determinano la variazione della potenza del motore. La posizione 3 esprime il massimo della coppia. Il giradischi viene tarato per questa posizione. Qualora si voglia utilizzare una posizione inferiore ad essa, può rendersi necessaria la regolazione del secondo magnete posto in prossimità del satellite in alluminio.

Il giradischi è predisposto per montare fino a 2 bracci contemporaneamente sia da 9 o 12 “ . Le basette, disponibili per ogni tipo di braccio, scorrono su guide ricavate nel telaio, in questo modo è possibile cambiare braccio in pochi secondi. La regolazione del piano avviene attraverso i 3 piedoni in grafite regolabili in altezza e l’uso della livella montata sul telaio.
 
Ho progettato e creato questo giradischi con passione e amore e penso di aver fatto un buon lavoro, non sarà il migliore giradischi del mondo, ma nel mio piccolo spero che potrà donare momenti di felicità a molte persone.

Un ringraziamento a tutti coloro che mi hanno aiutato e in particolare a Flavio senza il quale AUDIOSILENTE e il mio mondo ora non esisterebbero.
Grazie Flavio.

In fede
Simone lucchetti".
 

Caratteristiche:
1. GIRADISCHI A TELAIO RIGIDO A PULEGGIA DI RIFERIMENTO .
2. PIATTO IN OTTONE 6,50 KG
3. PERNO IN ACCIAIO CEMENTATO SEZIONE 14,00MM LUBRIFICATO AD OLIO, E PREDISPOSTO PER L USO DEL GRASSO.
4. BASAMENTO COSTITUITO DA 2 LASTRE SPESSORE 4 CM IN GRAFITE HD LAVORATE CON MACCHINA A CONTROLLO NUMERICO.
5. MOTORE ASINCRONO A NORME MILITARI U.S.A. S1 PER USO CONTINUATIVO CON REGOLAZIONE DELLA COPPIA.
6. PARTENZA RITARDATA CON ACCENSIONE TRAMITE SENSORE MAGNETICO.
7. SISTEMA DI SOSPENSIONI DEL MOTORE CON GOMMINI GELTEC JAPAN.
8. VELOCITA’ 33, 45, 78 GIRI CON REGOLAZIONE FINE A FRENO MAGNETICO E VISIONE STROBO.
9. CAMBIO A 3 RAPPORTI CON MOVIMENTO MAGNETICO REGOLABILE.
10. LAMPADA DI CORTESIA RUOTABILE ED ESCLUDIBILE PER VISIONE NOTTURNA.
11. POSSIBILITA’ DI MONTARE FINO A 2 BRACCI SIMULTANEAMENTE CON BASETTE REALIZZATE IN GRAFITE HD AUTOPORTANTI, E CON SISTEMA RAPIDO DI MONTAGGIO.
12. PIEDINI IN GRAFITE HD REGOLABILI E LIVELLA CIRCOLARE DI PRECISIONE.
13. PESO COMPLESSIVO 33 KG .
14. IL GIRADISCHI VIENE FORNITO IN CONFIGURAZIONE STANDAR DI ALIMENTAZIONE SEPARATA CON CONTROLLO DELLA COPPIA, MAT IN GRAFITE HD SPESSORE 8MM , CLAMP IN GRAFITE HD PESO 800 GRAMMI E 1 BASETTA A SCELTA 9 O 12”


Per ulteriori informazioni:

AUDIOSILENTE DI SIMONE LUCCHETTI

VIA FELICE GROSSI GONDI 29 00162 ROMA
TELEFONO 0686558243 . cell. 3289610968 . FAX 0686323102
P.IVA.06417841001 REA (1194773)
http://www.audiosilente.com/

Nessun commento: